Depolveratori centrifughi

La direttiva ATEX assume infine la libera circolazione dei prodotti che sono coperti dalle disposizioni di questo documento nell'Unione europea. Inoltre, cerca di ridurre al minimo e accuratamente eliminare il rischio di utilizzare strumenti o sistemi di protezione in classi a rischio di esplosione, e quali strutture o strutture non sono adatte ad esso.

La direttiva definisce i requisiti di base atex per la protezione della sicurezza e della salute nelle zone a rischio di esplosione. Queste sensazioni sono raggiunte soprattutto da potenziali fonti che possono accendere strumenti in aree a rischio di esplosione. Allo stesso tempo, si tratta di sistemi di protezione che si accumulano automaticamente durante un'esplosione. L'azione di questi metodi protettivi è prima di tutto quella di fermare un'esplosione il prima possibile o di limitare gli effetti del suo trasferimento. I requisiti Atex vengono trasferiti simultaneamente all'apparecchio di sicurezza. Apparatus crede nell'obiettivo di dispositivi di sicurezza e di propri sistemi di protezione che si incontrano in zone a rischio di esplosione. I requisiti Atex allo stesso tempo tengono conto di parti e sottoassiemi che non sono nel periodo di esecuzione di funzioni indipendenti. Ma sono importanti soprattutto perché influenzano la sicurezza di essere sia dispositivi che sistemi di protezione.Solo i prodotti che sono inclusi nei requisiti della nuova direttiva sulle soluzioni e che queste persone vogliono soddisfare sopra possono essere scambiati sul territorio di tutta l'Unione europea.Le disposizioni della direttiva ATEX si applicano solo ai nuovi prodotti consegnati per la prima volta. Si tratta anche di quelli prodotti nell'Unione europea, quando e anche quali sono importati nel gruppo europeo.La direttiva ATEX include:- nuovi prodotti implementati nell'UE,- prodotti "come nuovi",- prodotti nuovi o usati importati dal gioco dell'Unione europea,- altri e "altri" prodotti etichettati da una donna che non è il loro unico produttore.