Direttiva ue

La direttiva ATEX nel nostro sistema legale è stata introdotta il 28 luglio 2003. Coinvolge prodotti dedicati a una carriera in aree a rischio di esplosione. I prodotti in questione devono essere realizzati per soddisfare requisiti rigorosi che combinano non solo con la sicurezza ma anche con l'assistenza sanitaria. La direttiva ATEX contiene procedure di valutazione della conformità.

Nel progettare le disposizioni dell'atto normativo in questione, il livello delle garanzie, e ancora correlato alle attuali procedure di valutazione, sono decisamente correlate al grado di minaccia per l'ambiente in cui funzionerà lo strumento dato.La direttiva ATEX stabilisce severi requisiti che un determinato prodotto deve soddisfare per essere punibile in prossimità di atmosfere potenzialmente esplosive. Tuttavia, quale zona è? Prima di tutto, stiamo parlando di miniere di carbone, dove c'è un rischio molto importante di esplosione di metano o di polvere di carbone.

La direttiva ATEX ha una divisione dettagliata dei dispositivi in gruppi. Lui è due di loro. Nei numeri della classe, ci sono dispositivi che sono collegati nella miniera sotterranea anche su superfici che possono essere a rischio di metano. Il secondo gruppo si rivolge a dispositivi che sono collegati in quei luoghi e che possono essere minacciati da un'atmosfera esplosiva.

La presente direttiva stabilisce i requisiti essenziali per tutte le persone che camminano attrezzature in aree con rischio di esplosione di polvere di metano / carbone. E più requisiti a lungo termine con la possibilità di individuare in standard armonizzati.

È necessario assicurarsi che i dispositivi approvati per la lettura nelle vicinanze di aree a rischio di esplosione siano contrassegnati con il marchio CE. Il numero di identificazione dell'organismo notificato dovrebbe essere riportato dietro il marchio, che dovrebbe essere specifico, visibile, permanente e leggibile.

L'organismo di notifica esamina l'intero sistema di controllo o un dispositivo in un progetto per garantire la conformità a importanti regolamenti e ai requisiti della direttiva. Va inoltre ricordato che dal 20 aprile 2016 l'attuale direttiva sarà sostituita dalle nuove informazioni ATEX 2014/34 / UE.