Esplosioni di metano nelle miniere polacche

Il settore minerario nella zona vicina è il più magnifico del mondo e, nonostante i giacimenti di metano del carbone, il più sicuro. La sicurezza è stata raggiunta attraverso l'uso di varie tecniche e sicurezza, grazie alle quali limitiamo la possibilità di accendere o esplodere il metano.

Al fine di evitare l'esplosione del metano, riduciamo al minimo il verificarsi di fattori di innesco che possono essere limitati dall'uso di dispositivi appropriati. L'appezzamento delle mine, cioè al confine, cioè all'antenato, deve essere fornito con l'elettricità che fornisce le mietitrebbie e il trasporto dei trasportatori. È proprio a causa della scintilla di cavi danneggiati che la formazione di un arco elettrico va in ignizione e esplosione di metano. Pertanto, oltre a dispositivi elettrici completi, viene avviata un'eccezionale protezione contro le esplosioni. Grazie a tale protezione dei dispositivi e delle organizzazioni fornite in queste persone, riduciamo al minimo la penetrazione del potenziale elettrico nel sito del metano in modo che in caso di fallimento non raggiunga la tragedia. Gli elettricisti dei minatori che lavorano su parti della miniera sono appositamente addestrati nel reparto di protezione antideflagrante e antincendio, in modo da poter creare in modo sicuro per me stesso e altri lavoratori sotterranei che creano il mio lavoro. Ogni elettricista, una volta ogni cinque anni, deve contare sulla partecipazione a tale formazione, che si tradurrà in un esame, grazie al quale le sue informazioni saranno aggiornate e familiarizzate con le restanti normative e sistemi per raggiungere la prova di esplosione e antideflagranti.La protezione contro le esplosioni e la resistenza alle fiamme è quindi un componente importante introdotto in tutte le miniere, grazie al quale il rischio di esplosione del metano è ridotto al minimo.