Liquidazione dell orario di lavoro del conducente

Le ultime ferrovie nella risoluzione sull'IVA, che è entrata in vigore a gennaio 2015, hanno introdotto la necessità di condurre accordi con l'uso di un registratore di cassa tra i successivi gruppi di imprenditori. E sebbene alcuni imprenditori siano ancora assoggettati all'obbligo di emettere ricevute, le istituzioni che propongono i loro servizi ai clienti sono obbligate a regolare le loro operazioni con l'uso di registratori di cassa.

Chi deve essere un registratore di cassa fiscale?I fondi sono necessari in & nbsp; aziende che utilizzano il nostro lavoro per facce fisiche (B2C. Tuttavia, le società i cui acquisti annuali non superano 20.000 PLN netti, non hanno alcun obbligo di emettere ricevute fiscali. Con un cambiamento se l'imprenditore inizia la sua attività durante l'anno fiscale, allora l'obbligo di avere un registratore di cassa sorge quando il giro d'affari supera i 20.000 PLN. Esiste ancora un catalogo di attività che non sono soggette alla necessità di emettere ricevute emesse dal registratore di cassa.

Rilievo e doveri relativi al possesso di registratori di cassa.Prima che l'imprenditore inizi a utilizzare il registratore di cassa, deve segnalare questo fatto all'ufficio delle imposte locale insieme all'indirizzo in cui verrà utilizzato il registratore di cassa. Insieme a questi documenti, è necessario restituire la prova originale di acquisto del registratore di cassa e un certificato attestante che il registratore di cassa acquistato soddisfa i requisiti - tecnici e convenienti - noti nella risoluzione sull'IVA. Requisiti formali che devono essere soddisfatti prima di utilizzare il registratore di cassa sono legati allo sgravio che è valido per l'acquisto del registratore di cassa. Lo sgravio, associato all'acquisto del registratore di cassa, è fino al 90% del costo di acquisto del registratore di cassa, sebbene non sia sufficientemente alto di 700 PLN. Il cassiere deve anche ricordare della sua perfetta assistenza presso i punti autorizzati, tuttavia, la manutenzione del registratore di cassa non può risultare meno frequente di ogni 25 mesi. L'estensione di questo momento può comportare la necessità di restituire lo sgravio dall'ufficio di acquisto del registratore di cassa.

Avere un registratore di cassa significa sia la necessità di emettere ricevute originali per i clienti che di conservare copie delle ricevute per 2 anni, a partire dalla fine dell'anno contabile in cui sono state emesse. Il cassiere deve comunque stampare rapporti periodici - giornalieri, settimanali e mensili - generati dal registratore di cassa.