Registratori di cassa

Ciascuno dei contribuenti obbligati a registrare la vendita di prodotti e servizi per mezzo di un registratore di cassa capisce perfettamente tra gli ultimi, quanti requisiti dettagliati per l'essere e il funzionamento dei dispositivi discussi devono eseguire. Per mezzo di una bevanda tra tali condizioni, è necessario condurre un controllo tecnico periodico del registratore di cassa. Quindi cosa succede e quando dovrebbe essere costruito? Cos'è il registratore di cassa fiscale e la revisione tecnica? Di questo qui sotto.

Insieme alla legge sull'IVA, i registratori di cassa devono essere sottoposti a controlli tecnici periodici. Dopo questa data, questa condizione è stata estesa. Tale recensione è costruita da un buon servizio. Prima del 1 ° dicembre 2008, le ispezioni tecniche dei registratori di cassa erano limitate a una scadenza annuale. Per quanto riguarda le disposizioni giuridiche attualmente applicabili, i registratori di cassa dovrebbero essere conformi a una revisione tecnica ogni due anni dalla fiscalizzazione o da una revisione recente. In caso di successo, quando il contribuente non soddisfa tale sicurezza che è soggetto a sanzioni. Ciò include, ad esempio, l'imposizione di un'ammenda al contribuente per reati fiscali, poiché la qualità di non sottoporre il registratore di cassa alla revisione periodica viene utilizzata come impropria tenuta del libro. Tale giustificazione deriva dal materiale 61 § 3 k.kš.Una domanda sorge nelle cui mani è da ricordare su una tale recensione? Certamente, guardare la festa nel successo di oggi appartiene al contribuente e non al sito. Il proprietario del registratore di cassa novitus delio deve notificare il servizio di tale necessità alla relativa data di revisione. Il servizio di cassa, insieme al § 31 par. 4 diritti nella storia dei registratori di cassa dovrebbero effettuare un controllo tecnico obbligatorio del registratore di cassa entro 5 giorni dalla notifica.Il contribuente deve inoltre ricordare che il mancato rispetto della scadenza per le revisioni obbligatorie del registratore di cassa comporta la necessità di restituire l'assegno per il suo acquisto. Tali contribuenti sono soggetti a contribuenti che entro tre anni dal giorno di inizio della registrazione della vendita di beni / servizi non hanno, al momento attuale, presentato il registratore di cassa per l'ispezione tecnica da parte del servizio appropriato.Per riassumere, vale la pena ricordare che solo l'utente è responsabile della conservazione della data della revisione.